Loading...

Recupera il tuo investimento

Recuperi fiscali sui lavori di risparmio energetico

Sconti fiscali 2018


Cosa cambia dal 2017:
Anche per l´anno 2018 sono state prorogate le detrazioni fiscali per lavori di ristrutturazione o interventi orientati a favorire il risparmio energetico, con qualche cambiamento.
Dal 65% del 2017 si scende al 50% di sconto, per una spesa con tetto massimo di 96.000 € su serramenti e finestre.


Il bonus verrà diviso in 10 anni in quote annuali di pari importo.


Documenti necessari per richiedere gli sconti fiscali:

  • Bonifico apposito, con indicato: causale versamento, numero e data della fattura, dati del richiedente la detrazione, codice fiscale del beneficiario.
  • Attestato di Prestazione Energetica
  • Certificazione di un tecnico abilitato che certifica che la ristrutturazione fatta rispetta la normativa di riferimento e garantisce un concreto risparmio energetico.
  • Scheda informativa dei lavori fatti, documento che comprende i dati del soggetto richiedente, dell’immobile e la stima del risparmio energetico successivo all’intervento.

 

Come puoi godere ancora delle agevolazioni del 65%?
Puoi farlo acquistando entro il 31 dicembre le tue finestre e serramenti con apposito bonifico bancario. Esso deve avere la seguente scritta:
“Bonifico relativo a lavori di riqualificazione energetica che danno diritto alla detrazione prevista dall’articolo 1, commi 344-347, legge 27 dicembre 2006, n. 296. – Pagamento fattura n. ___ del___ a favore di ___ partita Iva ___”.

Con Ram s.r.l. serramenti è possibile anche usufruire di Agenzia Finanziaria effettuando il pagamento entro la fine dell´anno, recuperando così il 65% del tuo investimento.

 

 

Per maggiori informazioni,
contattaci o vieni a trovarci nel nostro Showroom di Civate.